Sono incinta. Cosa faccio?
Random header image... Refresh for more!

Qual è la migliore posizione per rimanere incinta?

Una domanda che molte future mamme si fanno è se esiste una posizione per rimanere incinta che funzioni meglio delle altre. La tradizione popolare, che nel campo della gravidanza è molto presente, ci da alcune soluzioni che sono tramandate di generazione in generazione e sembra che funzionino, anche se ormai è sempre più diffusa la convinzione che non esiste una posizione specifica che aiuti la fecondazione.

Secondo i consigli tra mamme, la posizione da assumere è quella supina, perché aiuterebbe gli spermatozoi ad arrivare più agevolmente al collo dell’utero. Inoltre, subito dopo il rapporto non bisogna alzarsi, anzi bisognerebbe rimanere sdraiate per un certo tempo, meglio se con un cuscino sotto i glutei o addirittura con le gambe appoggiate al muro. Evitate anche la doccia subito dopo un rapporto.

Ovviamente queste raccomandazioni non hanno un fondamento scientifico. Innanzitutto perché gli spermatozoi sono cellule microscopiche alle quali non si applica la legge della gravità, per cui non c’è bisogno di aiutarli restando supine. Secondo perché una volta dentro, sanno benissimo da soli dove andare e come andarci, per cui potete anche alzarvi e quelli che ormai sono “in viaggio” non usciranno di certo. Per questi motivi qualsiasi ginecologo converrà sul fatto che non esiste una posizione per rimanere incinta che sia migliore delle altre.

Ciò che realmente funziona per rimanere incinta è non ossessionarvi e lasciare che le cose abbiano il loro corso naturale. Lasciate perdere il calcolo dei giorni fertili, la posizione perfetta, il rapporto sessuale solo al fine di procreare ecc. Non fatevi condizionare e continuate ad avere rapporti come quando non cercavate un figlio. L’unico vero consiglio che danno le mamme alle figlie che funziona è “arriverà quando meno te lo aspetti”. Se cercate di controllare ogni minimo dettaglio, oltre a non apprezzare il momento di intimità con il vostro partner, rischierete di non essere nelle condizione “di testa” migliori per rimanere incinta.

October 6, 2010   6 Comments